3 febbraio 2014

Non c'è nave

Non c'è nave che possa come un libro
portarci nelle terre più lontane,
nè c'è corsiere pari ad una pagina
di poesia che balza e che s'impenna.
Questo viaggio può farlo il miserabile,
senza l'oppressione del pedaggio:
è assai frugale il carro
che trasporta l'anima dell'uomo.


Per fare un prato che ci vuole? Un'ape
e un trifoglio, un trifoglio e un'ape.
E un sogno.
Anzi, il sogno soltanto può bastare
se son poche le api.

Emily Dickinson





















Nessun commento:

Posta un commento